X
<
>

La Giunta del sindaco di Crotone Vincenzo Voce

Tempo di lettura 2 Minuti

CROTONE – «Otto assessori, nessuno dei quali ha mai avuto a che fare con precedenti amministrazioni comunali».

Il neosindaco di Crotone Vincenzo Voce sottolinea più volte questa caratteristica della sua giunta composta da otto assessori nel corso della presentazione dell’esecutivo.

Una giunta nella quale manca ancora un pezzo, l’assessore al Bilancio, «per il quale – ha spiegato il primo cittadino – mi sono preso qualche giorno in più per decidere.

La delega nel frattempo resta proprio a Voce che ha trattenuto per se anche quelle all’ambiente (“un settore di cui mi occupo da sempre”), alla gestione dei rifiuti, alla bonifica.

I componenti la Giunta sono Rosamaria Parise (vice sindaco: legalità – sicurezza e ordine pubblico e trasparenza); Carla Cortese (politiche della salute e danno ambientale); Sandro Cretella (risorse umane, attività istituzionali, Affari generali); Filly Pollinzi (casa, famiglia, politiche sociali, Beni confiscati); Ugo Carvelli (lavori pubblici Infrastrutture Lavori Pubblici, patrimonio immobiliare); Ilario Sorgiovanni (governo del territorio, pianificazione urbanistica, urbanistica e edilizia privata, Trasporti); Rachele Via (cultura e spettacolo, Scuola, Edilizia scolastica); Luca Bossi (turismo, sport, lavoro, artigianato, commercio e attività produttive, politiche comunitarie).

Tre assessori – Parise, Sorgiovanni e Via – sono stati scelti tra i consiglieri eletti, gli altri sono esterni.

«Avevamo la necessità di nominare gli assessori – ha detto il sindaco Voce – perché dobbiamo subito metterci a lavorare vista la situazione. Siamo già operativi, c’è tanto da fare».

L’altra sottolineatura del sindaco Voce è stata quella della legalità e trasparenza della sua amministrazione: «Ho dato alla dottoressa Parise le deleghe alla legalità ed alla trasparenza – ha detto Voce – perché lei, funzionario della Polizia di Stato, rappresenta la strada che vogliamo continuare a percorrere. Nella stanza del sindaco non ci sono e non ci saranno segreti di alcun tipo: è la casa dei crotonesi e noi lavoreremo per loro. Nessuno mi ha tirato dalla giacchetta. Con questa giunta dimostriamo di avere le mani libere e di non aver fatto accordi con alcuno».

  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares