X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

A DISTANZA di due anni dall’ultima volta, il campionato di Beach Soccer tornerà in Calabria. Dall’8 luglio all’8 agosto è concentrata una stagione che si annuncia esplosiva, con incontri relativi alla competizione maschile e femminile e con la disputa di un evento che riguarderà anche il torneo Under 20.

Per quanto riguarda il campionato di Beach Soccer si partirà proprio dalla Calabria. Dall’8 all’11 luglio è infatti prevista la disputa della prima tappa e tutte le squadre si ritroveranno a Cirò Marina.

Nella stessa sede è prevista anche la disputa della Supercoppa che vedrà di fronte la vincente dello Scudetto del 2019, ossia la Sambenedettese, e la detentrice della Coppa Italia Catania.

Si torna a giocare, pertanto, sulle spiagge più belle d’Italia e fra queste ci sarà appunto Cirò Marina a ospitare una manifestazione puntualmente spettacolare. «Ci siamo battuti per riportare la tappa nella nostra regione – così il presidente del Cr Calabria, Saverio Mirarchi – e siamo felici che il Dipartimento Beach Soccer abbia deciso in tal senso. Ringrazio l’Amministrazione comunale di Cirò Marina per l’entusiasmo con cui ha avanzato la propria candidatura e faccio i complimenti al sindaco Ferrari ed a tutta la sua squadra che già da tempo stanno lavorando per offrire una organizzazione impeccabile ed efficiente».

Ed infine: «Sarà un week end importante non solo per Cirò Marina ma per la Calabria intera, in cui mostreremo tutto il nostro valore».

Dopo Cirò Marina, il “circo” del Beach Soccer si sposterà a San Benedetto del Tronto, poi a Mugnano, e infine a Lignano Sabbiadoro.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA