X
<
>

Serse Cosmi

Tempo di lettura < 1 minuto

CROTONE – “Stroppa mi ha lasciato un patrimonio che non voglio disperdere. E’ un grande allenatore, e del Crotone anche quest’anno si è parlato come di una squadra che ha qualità e concetti di gioco. E’ una eredità positiva che non considero solo attraverso la classifica, anche se è quella che fa testo”.

Così Serse Cosmi, nuovo allenatore del Crotone, durante la sua presentazione in streaming.

La squadra non può essere tranquilla, ma mi sarei preoccupato del contrario – ha sottolineato il mister perugino – E’ un gruppo sano, di bravi ragazzi, che in campo devono diventare “non buoni” perchè questo serve in campo. Nella squadra riconosco individualità con grande qualità tecniche, e penso di poter dire che a questa squadra oltre che la fortuna manca un atteggiamento particolarmente aggressivo, che deve essere il marchio di fabbrica di chi lotta per la salvezza. L’impegno non basta”.

Il primo allenamento è di fatto la rifinitura prima della partita in casa dell’Atalanta: “Ho cercato di stimolare l’aspetto mentale, di far capire che non siamo una squadra spacciata. Ho chiesto ai ragazzi di alzare la testa, perchè non mi piacciono i calciatori che vanno in campo a testa bassa”.

VIDEO – Cosmi dirige il suo primo allenamento

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares