Salta al contenuto principale

Autostrada, l'amministratore dell'Anas insiste e conferma la fine dei lavori per il 2013

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

CATANZARO - La scadenza del 2013 per la conclusione dei lavori della Salerno-Reggio Calabria sarà rispettata. Lo ha detto l’amministratore delegato dell’Anas, Pietro Ciucci, parlando a un convegno di Business International. “250 chilometri – ha detto – sono già finiti. Ora i cantieri sono concentrati nella seconda metà del percorso. Ci sono 15 cantieri tra la Basilicata e la Calabria con 700 aziende e 4 mila persone al lavoro. L’indotto raddoppia questi numeri». Ciucci ha affermato che la dichiarazione di Passera sui tempi della conclusione dei lavori «ci hanno fatto piacere ma non ci hanno sorpreso».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?