Salta al contenuto principale

Dopo Taipei tocca a Lima, a Reggio Calabria

prodotto un nuovo treno per la metropolitana

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

REGGIO CALABRIA - Dopo il primo treno per la metropolitana automatica della città di Taipei (LEGGI), Hitachi Rail Italy ha consegnato oggi il treno numero 1 della nuova metropolitana automatica di Lima.

Lo rende noto la società, precisando che stamattina sono sbarcate presso il porto della capitale peruviana le prime 6 casse dell’innovativo veicolo costruito nello stabilimento di Hri a Reggio Calabria. Il treno, in alluminio, ha una lunghezza complessiva di 108 metri, è largo 2,85 e può trasportare fino a 166 passeggeri seduti (1.105 in piedi), con velocità massima di 90 km/h. Il contratto, pari a circa 500 milioni di dollari, è relativo alla costruzione di 42 veicoli.

«Abbiamo rispettato ancora una volta il cronoprogramma delle consegne - dichiara il ceo di Hri Maurizio Manfellotto - dimostrando e rafforzando la nostra leadership mondiale, insieme ad Ansaldo Sts che cura il segnalamento, nel segmento driverless. Non celebriamo però solo un successo bensì un ulteriore passo in avanti dell’altissimo livello raggiunto. Un livello che deve spronarci a migliorare ulteriormente le nostre performance».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?