Salta al contenuto principale

Seggiovia sotto sequestro per la morte di un operaio, impianto inutilizzabile sulla Sila cosentina

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

LORICA (COSENZA) - «A causa della tragica morte sul lavoro di Enzo Bloise, alla cui famiglia va il nostro primo pensiero, la nuova seggiovia è stata posta sotto sequestro e al momento non sarà utilizzabile».

E’ quanto si afferma in un comunicato della società LoricaSki, facendo riferimento alla tragedia dello scorso dicembre in cui è rimasto vittima un giovane operaio mentre lavorava a uno dei cestelli (LEGGI).

«Siamo invece in attesa - prosegue il comunicato - degli ultimi adempimenti burocratici per il collaudo definitivo della cabinovia, manca davvero poco e per ora abbiamo deciso, complice anche la recente nevicata, di iniziare ad aprire il nuovissimo campo scuola appena realizzato. Contemporaneamente apriremo anche il bar-ristorante completamente ristrutturato preso la stazione di valle».

«Aspettiamo tutti per un primo e nuovo inizio il prossimo 4 gennaio - prosegue il comunicato - in attesa dell’evento di apertura dell’intero comprensorio che avverrà entro il mese di gennaio».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?