Salta al contenuto principale

Ferrovie, riaperta la linea Sibari-Crotone-Catanzaro

Completati lavori con investimento di 40 milioni

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Un treno
Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

CATANZARO - É stata riaperta oggi la linea Ferroviaria Sibari-Crotone-Catanzaro Lido, con il completamento dei primi interventi di manutenzione straordinaria e potenziamento infrastrutturale realizzati da RFI nel tratto Sibari-Catanzaro Lido. Ne dà notizia, con un comunicato, l'ufficio stampa della Giunta regionale.

PRONTI I FONDI PER LA TRATTA DA COSENZA ALLA PUGLIA

«Gli interventi, previsti nel Protocollo sottoscritto dal Presidente della Regione Oliverio, dal Ministro Del Rio e dall’Amministratore delegato di RFI Gentile - é detto nella nota - hanno visto un investimento di 40 milioni di euro, con importanti lavori anche finalizzati alla sicurezza, come il consolidamento della galleria "Cutro" che ha determinato uno slittamento del termine dei lavori, inizialmente previsto per domenica 10 settembre e ritardato al 30 settembre, proprio per un cedimento parziale della volta in Galleria, tra Isola Capo Rizzuto e Cutro. I cantieri, che hanno operato in via continuativa da giugno scorso, hanno consentito tra l’altro il rinnovo di circa 40 chilometri di binari, la movimentazione di 120 mila metri cubi di materiale, hanno visto l’impegno di oltre 300 addetti, la realizzazione di interventi in grado di innalzare i limiti di velocità del tracciato, incrementandone gli standard di affidabilità e sicurezza».

«Il presidente Oliverio - si afferma ancora nel comunicato - ha manifestato grande apprezzamento per il lavoro svolto e ha ringraziato tutte le maestranze impegnate, che fanno ben sperare per i risultati da raggiungere entro il 2019 per l’intera tratta ferroviaria con il profondo rinnovamento del sistema ferroviario e per migliorare i servizi sia in termini di tempi di percorrenza, che di

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?