Salta al contenuto principale

In arrivo 25 milioni di euro per l'aeroporto di Reggio Calabria

Passa emendamento dell'opposizione, pieno appoggio del Movimento 5stelle

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
L'aeroporto di Reggio Calabria
Tempo di lettura: 
1 minuto 46 secondi

REGGIO CALABRIA - Un investimento da 25 milioni di euro in due anni per la ristrutturazione e messa in sicurezza idell'aeroporto di Reggio Calabria. A deciderlo è stata la commissione Bilancio della Camera che ha approvato un emendamento a prima firma di Francesco Cannizzaro (Forza Italia) e sottoscritto da altri gruppi, riformulato prevedendo che la copertura arrivi dalle risorse del Fondo sviluppo e coesione.

L’emendamento, che evidentemente in fase iniziale aveva subito uno stop, è stato riammesso e poi approvato, come ha precisato il presidente della commissione Claudio Borghi. La riammissione si è avuta «perché non si tratta di norma localistica visto che quello della città calabrese è un aeroporto internazionale».

I portavoce calabresi del Movimento 5 Stelle Federica Dieni, Dalila Nesci e Massimo Misiti commentando l'approvazione, in commissione Bilancio della Camera, dell'emendamento hanno chiarito che «abbiamo ritenuto doveroso appoggiare l'emendamento presentato dalle forze dell'opposizione perché, a prescindere dalla paternità politica di un provvedimento, crediamo che sia giusto agire nell'interesse della Calabria e dei calabresi. È un nuovo modo di fare politica, attento ai bisogni della popolazione più che a vetuste e logore logiche di partito, spesso responsabili del mancato sviluppo dei territori. Grazie a questo emendamento, il 'Tito Minniti' potrà migliorare i suoi servizi e la sua posizione strategica in un sistema in continua evoluzione come quello aeroportuale».

Nel dettaglio, «l’interlocuzione con il governo – commentano ancora i portavoce del Movimento 5 stelle – ha portato ai primi risultati concreti. Il provvedimento a favore dell'Aeroporto dello Stretto è la prova che il governo punta anche sull’aeroporto reggino per far ripartire la Calabria e il Mezzogiorno d'Italia».

Anche il ministro per il Sud Barbara Lezzi è intervenuto sull'argomento affermando che «era doveroso il mio intervento in favore dell’aeroporto di Reggio Calabria, che necessita di lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza. Per questo è stato accolto e riformulato l’emendamento presentato, in modo tale che venisse finanziato attraverso le risorse del Fondo sviluppo e coesione. Si tratta di 15 milioni per il 2019 e 10 milioni per il 2020, del Fondo di cui presiedo la cabina di regia. Una buona notizia per una infrastruttura da rilanciare e un ottimo esempio di collaborazione parlamentare per il bene dei cittadini calabresi».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?