Salta al contenuto principale

Il 6 luglio iniziano i saldi estivi in Calabria

Confcommercio: «Tutti su vestiti, scarpe e accessori»

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Vetrine allestite per i saldi
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

CATANZARO - É fissata per sabato prossimo, 6 luglio, la partenza in Calabria dei saldi estivi. Secondo Confcommercio Calabria ogni famiglia della regione spenderà in media poco meno di 220 euro, rispetto ai 224 previsti a livello nazionale.

Per quanto riguarda la tipologia dei prodotti acquistati, secondo Confcommercio le famiglie calabresi acquisteranno in saldo, prevalentemente, capi d’abbigliamento, scarpe ed accessori. Meno ricercati articoli sportivi e prodotti di pelletteria.

«Le vendite di primavera - afferma Maria Santagada, direttore di Confcommercio Calabria - sono letteralmente saltate. Ciò ha creato una condizione di estrema difficoltà economica per le imprese del settore moda, che vedono in questi saldi estivi, che valgono complessivamente circa il 12% dei fatturati dei "fashion store", un’occasione di rilancio. L’auspicio, quindi, è che almeno in questi saldi riparta la corsa allo shopping e si possa riscontrare un’effervescenza dei consumi».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?