Salta al contenuto principale

Fortunato Amarelli verso la presidenza di Confindustria

L'imprenditore alla guida dell'associazione di Cosenza

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Fortunato Amarelli
Tempo di lettura: 
2 minuti 38 secondi

COSENZA - Fortunato Amarelli, amministratore delegato dell’omonima industria di liquirizia, è stato designato alla presidenza per il prossimo quadriennio di Confindustria Cosenza. Lo ha deliberato il Consiglio Direttivo dell’Associazione che, così come previsto dallo statuto associativo, lo proporrà all’Assemblea dei Soci per la relativa votazione ed elezione. Dopo quattro anni di intenso impegno come massimo rappresentante degli Industriali della provincia, Natale Mazzuca, non rieleggibile per il principio di rotazione obbligatoria delle cariche previsto dallo statuto confindustriale, passerà il testimone nel corso dell’Assemblea generale dei soci convocata per metà del prossimo mese di settembre.

Mazzuca continua a rappresentare gli industriali calabresi nella sua qualità di presidente di Unindustria Calabria fino alla scadenza del mandato. Fortunato Amarelli, che ha 46 anni, rappresenta la dodicesima generazione di una famiglia di imprenditori che opera sin dal 1731 nella produzione della liquirizia. La «Amarelli», presente in oltre 26 Paesi, è fra le poche aziende di liquirizia ancora attive nel mondo ed ha contribuito sensibilmente al recupero di una tradizione dolciaria tutta italiana che stava per scomparire. Tale recupero è stato possibile anche grazie alla realizzazione del Museo della Liquirizia che nel 2018 è stato visitato da oltre 60 mila persone.

Amarelli, che si é detto «felice per l’attestazione di stima ricevuta dai colleghi imprenditori»,ha ringraziato il Presidente Mazzuca «per il lavoro che ha saputo svolgere nel corso del suo mandato», esprimendo l’auspicio «di continuare a lavorare per rafforzare il ruolo dell’Associazione come elemento innovatore del territorio, di interprete e protagonista delle dinamiche socio-economiche del contesto, continuando a guardare in prospettiva, mettendo in campo iniziative ed attività che sappiano affrontare tanto le problematiche congiunturali quanto quelle connesse allo stimolo ed alla creazione di nuove opportunità di mercato».

La nomina a presidente di Fortunato Amarelli è stato sottoposto al voto del Consiglio direttivo dai componenti la Commissione dei Saggi, Angelo Martino, Giovan Battista Perciaccante e Renato Pastore, che, dopo una ampia e partecipata consultazione della base associativa, svoltasi in occasione di più incontri tenutisi nelle scorse settimane, hanno predisposto una articolata e dettagliata relazione: sintesi delle indicazioni, dei suggerimenti e delle aspettative degli imprenditori cosentini per il prossimo quadriennio.

Il Consiglio direttivo, sentita la relazione contenente l'indicazione di Fortunato Amarelli quale Presidente, ha proceduto alla votazione a scrutinio segreto del documento e del nominativo proposto, approvandoli all’unanimità. Amarelli, attualmente, è vicepresidente di Confindustria Cosenza e, in vari periodi, ha ricoperto gli incarichi di Presidente dei Giovani Imprenditori, componente del Comitato di Presidenza di Confindustria Cosenza e Presidente della Sezione Agroalimentare di Confindustria Cosenza e di Unindustria Calabria.

Si avvicina, quindi, la scadenza del mandato di presidenza di Confindustria Cosenza per Natale Mazzuca, al quale il Consiglio direttivo ha rivolto un «particolare apprezzamento per l'attività e l’opera svolta nel corso del suo mandato, giudicato propositivo, incisivo e capace di affrontare le mille sfide che si sono presentate nel corso degli anni. Da parte degli associati - hanno sottolineato i dirigenti di Confindustria Cosenza - sono stati manifestati sentimenti di gratitudine per il qualificato e continuo impegno profuso dal Presidente Mazzuca alla guida di Unindustria Calabria e del Comitato per la Coesione Territoriale di Confindustria, e per l’azione che continuerà a garantire nei massimi organi nazionali di Confindustria».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?