X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Contatori elettrici manomessi, allacci abusivi alla rete Enel e magneti per bypassare o rallentare la misurazione: è quanto hanno scoperto i carabinieri in otto esercizi commerciali nei quartieri Vomero e Arenella di Napoli nel corso di un’operazione contro l’illegalità.
    I titolari dei negozi – per la vendita di surgelati, di frutta e verdura, un centro abbronzante, un istituto di bellezza, un parrucchiere, un barbiere e una caffetteria e una pescheria – sono stati tutti denunciati. Il personale dell’Enel ha staccato l’alimentazione elettrica ai negozi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares