X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Sfruttando il codice medico di un suo omonimo, esercitava la professione di endocrinologo in maniera abusiva. Scoperto e denunciato falso medico con tanto di laurea, rigorosamente contraffatta.
    È accaduto a Pompei (Napoli) dove i carabinieri della locale stazione e quelli del Nas di Napoli hanno scoperto un 33enne(del quale non sono state fornite altre generalità). I militari hanno appurato che l’uomo esercitava l’attività abusiva nella sua casa della centrale via Roma.
    Dalle indagini dei carabinieri è emerso che l’uomo non era iscritto all’albo e anzi usava il codice medico di un vero endocrinologo della provincia di Napoli, suo omonimo e ignaro di tutto. L’uomo è stato denunciato per esercizio abusivo di professione medica.
    Durante la perquisizione, i carabinieri hanno trovato e sequestrato la sua laurea falsa in medicina e chirurgia, oltre ad atte-stati di specializzazione, un computer, attrezzature mediche e circa 270 cartelle cliniche.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares