Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Si sono dimessi i due subcommissari al Piano di rientro dal disavanzo sanitario per la Calabria, Luciano Pezzi e Luigi D’Elia, che affiancano nella gestione del ripiano dei debiti del settore sanità il governatore Giuseppe Scopelliti nominato invece commissario. Alla base della decisione c’è la redazione del nuovo piano operativo che l’ufficio del commissario deve presentare alla prossima riunione del tavolo Massicci prevista il il 20 ottobre. I contrasti tra la linea del Commissario Scopelliti e quella dei due sub-commissari sarebbero, dunque, stati considerati insanabili dai due sub commissari che hanno deciso di rinunciare all’incarico.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •