Salta al contenuto principale

Varo degli ospedali di Sibari e Piana di Gioia Tauro
La Tecnis garantisce l'impegno, presto il cronoprogramma

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

di ADRIANO MOLLO

CATANZARO - La Tecnis conferma la volontà di onorare il contratto con la Regione con la costruzione degli ospedali di Sibari e della Piana di Gioia Tauro. Il commissario della società, il professore Saverio Ruperto, ordinario di Diritto civile all'università La Sapienza di Roma, ex sottosegretario dell'Interno del governo Monti, ha partecipato oggi a Roma ad un incontro tecnico con la Regione Calabria rappresentata dal delegato per la sanità del presidente Oliverio, Franco Pacenza, dal direttore generale del Dipartimento Lavori Pubblici nonché responsabile del procedimento Domenico Pallaria e dal dirigente di settore Pasquale Gidaro.

Dopodomani sarà fatta una verifica presso la prefettura di Catania per verificare se i soci della società di scopo che deve realizzare i due ospedali abbiano i nullaosta antimafia, mentre lo studio Valle a cui Tecnis ha affidato la progettazione esecutiva, sta completando i lavori. Nei prossimi giorni il presidente Oliverio incontrerà il commissario Ruperto per stabilire un crono programma.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?