Salta al contenuto principale

Il comune di Zambrone verso le elezioni
Sei consiglieri annunciano le dimissioni

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

di GIANLUCA PRESTIA

VIBO VALENTIA - Giovanna Pileggi non è più il sindaco di Zambrone. La decisione è stata presa nella notte dopo una riunione con i consiglieri rimasti a lei fedeli. Entro la fine della mattinata, infatti, tre esponenti della minoranza e altrettanti della maggioranza dovrebbero protocollare la rinuncia del loro scranno all'assemblea municipale decretando così l'immediato scioglimento della stessa. A determinare l'epilogo anticipato della consiliatura - l'elezione avenne alle amministrative 2015 - il ritiro delle deleghe agli assessori Carlo Muggeri (accusato di "possibili conflitti di interesse" vista la sua attività di architetto) e Pasquale Tripodi ("perché parente di un condannato al processo Dinasty", contro la cosca Mancuso di Limbadi). Giovanna Pileggi, dirigente scolastico a Briatico, è la moglie del defunto sindaco Pasquale Landro, deceduto nel 2014 durante i festeggiamenti per la sua elezione a primo cittadino.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?