Salta al contenuto principale

Verso la creazione di un'unica grande città a Cosenza

Il sindaco di Castrolibero rilancia l'unificazione

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Il sindaco di Castrovillari, Giovanni Greco
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

CASTROLIBERO (COSENZA) - L'invito del vicepresidente della giunta regionale Antonio Viscomi ai comuni calabresi di pensare alla semplificazione attraverso la fusione dei comuni non sembra cadere nel vuoto. (LEGGI LA NOTIZIA)

A rilanciare, infatti, l'idea è il sindaco di Castrolibero, Giovanni Greco, che annuncia: «La nostra città è pronta. I tempi sono ormai maturi e così come ho avuto modo di esprimere pubblicamente ai colleghi sindaci è necessario passare dalla fase dei convegni alla fase di attuazione».

Greco punta ad annunciare nel prossimo futuro che proprio dalla sua città «la fusione dei Comuni, con Rende e Cosenza, può divenire reale. Tanto è vero - prosegue - che giovedì sera si è riunito il Consiglio comunale e si è approvato, all’unanimità e con un voto compatto, unico, la volontà di procedere spediti verso la realizzazione della tanto discussa area urbana».

Il primo cittadino ha ribadito che «tutti i consiglieri comunali hanno partecipato attivamente, consapevoli che per Castrolibero e per le altre realtà territoriali vi sia l’esigenza di concretizzare l'idea comune e la volontà politica di città unica».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?