Salta al contenuto principale

Speciale Elezioni 2017, i ballottaggi in Calabria

Catanzaro trionfo Abramo: «Il centrodestra unito vince»

Capalbo ad Acri, Ranuccio a Palmi e Perrotta a Paola

Calabria

GUARDA I VIDEO CON I COMMENTI DEI PROTAGONISTI DELLA SFIDA DI CATANZARO

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
3 minuti 20 secondi

IL MOMENTO decisivo è quindi giunto con i quattro comuni calabresi per i quali è stato necessario il turno di ballottaggio che nel corso della notte conosceranno il nome di chi per i prossimi cinque anni guiderà le rispettive amministrazioni comunali. Quattro, come detto, i comuni al voto, si tratta del capoluogo di Regione, Catanzaro, e dei comuni di Acri e Paola in provincia di Cosenza e Palmi in provincia di Reggio Calabria.

CATANZARO

Dopo le proiezioni Ipr marketing per la Rai a Catanzaro, anche i dati ufficiali decretano per il candidato sindaco Sergio Abramo (centrodestra) una larga vittoria con percentuali vicine al 65%, nello specifico Abramo prosegue la sua attività di sindaco ottenendo 21.963 voti pari al 64,39%, Vincenzo Ciconte (centrosinistra) si ferma a 12.148 pari al 35,61 %.

«Il centrodestra, quando è unito e riesce anche a rinnovare, con sette donne che con la mia elezione entreranno in Consiglio comunale, diventa vincente. A Catanzaro abbiamo sbaragliato nettamente Pd e 5 stelle». Questo il primo commento di Sergio Abramo (GUARDA IL VIDEO).

Dal canto suo Vincenzo Ciconte ha preso atto del voto (GUARDA IL VIDEO) dei cittadini e dopo aver ringraziato i suoi sostenitori ha dichiarato: «Si riparte da questo dato e faremo politica, bisogna creare una nuova classe dirigente che vada nella direzione del cambiamento». Fatti gli auguri al neo sindaco Ciconte ha garantito la sua presenza in Consiglio comunale: «Valuteremo attentamento il dato complessivo, sicuramente c'è stato un po' di fuoco amico. Ma noi siamo fieri di questo risultato che riteniamo molto personale a livello di voti e ripartiamo da qui».

ACRI

Ad Acri Pino Capalbo diventa sindaco raccogliendo 5.263 voti pari al 59,74%. La sua avversaria Anna Vigliaturo si ferma a 3.547 voti pari al 40,26%. La vittoria sfiorata al primo turno viene, quindi, raggiunta con ampio margine al ballottaggio.

PALMI

La città di Palmi ha scelto Giuseppe Ranuccio come guida per i prossimi cinque anni. Il neo sindaco Ranuccio ha ottenuto 4.882 voti pari al 61,76% del totale dei votanti. Il suo sfidante, Francesco Trentinella, ha ottenuto 3.023 voti pari al 38,24%.

PAOLA

A Paola, unico dei quattro comuni in cui l'affluenza è stata superiore al 60%, la poltrona di sindaco va a Roberto Perrotta che con il 52,64% pari a 4.640 voti riesce a battere l'avversario Basilio Ferreri che si ferma a 4.174 voti pari al 47,36%

 

Di seguito i dati in aggiornamento costante sullo spoglio nei quattro comuni al voto:

COMUNE DI CATANZARO

Sezioni 90 su 90 - Votanti 35.442 su 75.290 - Affluenza 47,07%

CANDIDATO
SINDACO

VOTI
SINDACO

%

SERGIO ABRAMO - SINDACO ELETTO 21.963 64,39
VINCENZO CICONTE 12.148 35,61

--- --- ---

ACRI

Sezioni 35 su 35 - Votanti 9.174 su 21.037 - Affluenza 43,60%

CANDIDATO
SINDACO

VOTI
SINDACO

%

ANNA VIGLIATURO 3.547 40,26
PINO CAPALBO - SINDACO ELETTO 5.263 59,74

--- --- ---

COMUNE DI PAOLA

Sezioni 17 su 17 Votanti 9.156 su 15.025 - Affluenza 60,93%

CANDIDATO
SINDACO

VOTI
SINDACO

%

ROBERTO PERROTTA - SINDACO ELETTO 4.640 52,64
BASILIO FERRARI 4.174 47,36

--- --- ---

COMUNE DI PALMI

Sezioni 20 su 20 - Votanti 8.216 su 16.904 - Affluenza 48,60%

CANDIDATO
SINDACO

VOTI
SINDACO

%

GIUSEPPE RANUCCIO - SINDACO ELETTO 4.882 61,76
FRANCESCO TRENTINELLA 3.023 38,24

--- --- ---

I RISULTATI DEL PRIMO TURNO

A Catanzaro la sfida è tra il sindaco uscente e candidato del centrodestra Sergio Abramo e lo sfidante del centrosinistra Vincenzo Ciconte. Al primo turno Abramo ha conquistato il 39,72% delle preferenze (in tutto 21.055) mentre Ciconte si è fermato al 31,04% (16,453), un'operazione rincorsa per quest'ultimo che dovrà cercare di capovolgere l'esito del primo turno fortemente favorevole al sindaco uscente.

Per quanto riguarda il Comune di Acri a sfidarsi saranno Pino Capalbo, appoggiato dal centrosinistra, che al primo turno ha sfiorato la vittoria raggiungendo il 49,30% dei voti (6.063), e Anna Vigliaturo, appoggiata dai centristi, al primo turno staccata di quasi 30 punti essendosi fermata al 20,77% (2.555 voti).

Paola vedrà confrontarsi, invece, Basilio Ferrari (appoggiato da liste civiche e dal Partito Repubblicano) e Roberto Perrotta, candidato del centrosinistra. Al primo turno Perrotta ha raccolto il 39,71% delle preferenze pari a 4.074 voti, mentre Ferrari si è fermato al 28,80% dei voti con 2.955 preferenze.

Ultimo comune al voto di ballottaggio è Palmi dove dopo il rinconteggio delle schede a confrontarsi sono andati Giuseppe Ranuccio (sostenuto da tre liste civiche) e Francesco Trentinella (sostenuto da 2 liste civiche). Al primo turno Ranuccio ha raccolto 3.639 preferenze pari al 34,33% mentre Trentinella ha raggiunto il 15,85% pari a 1.680 voti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?