Salta al contenuto principale

Elezioni amministrative, urne aperte in tre Comuni

Si vota a Tropea, Nicotera e Rizziconi: affluenza buona

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Una urna per le elezioni comunali
Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

SONO tre in Calabria i comuni, sciolti per infiltrazioni di tipo mafioso, dove si torna alle urne oggi, domenica, per eleggere il sindaco e il nuovo consiglio comunale.

Al voto sono chiamati i cittadini aventi diritto di Nicotera e Tropea, in provincia di Vibo Valentia, e Rizziconi (Reggio Calabria). A stabilire la tornata elettorale, che mette fine al periodo di commissariamento degli enti, è stato un decreto dell’8 agosto scorso firmato dal ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Le operazioni di voto si svolgono dalle ore 7 alle 23 di oggi, domenica 21 ottobre. Per nessuno dei tre comuni interessati al turno elettorale straordinario è previsto il ballottaggio essendo tutti gli enti locali interessati con una popolazione inferiore ai 15 mila abitanti.

Affluenza

Alle 12 l'affluenza alle urne è abbastanza alta a Tropea, dove ha votato il 19,07% pari a 1.235 persone. A Rizziconi il dato si è fermato all'11,03% con 803 persone e quattro punti in più l'ultima tornata elettorale, quando si era fermata al 7,00%. Non è stato reso noto, invece, il dato di Nicotera, dove l'affluenza è fondamentale essendo presente una sola lista. 

Alle 19 a Tropea sono stati registrati 3.114 votanti per un'affluenza del 48,09%. Molto alta l'affluenza anche a Rizziconi, dove alle 19 hanno votato il 43,8% dei votanti contro il 21,9% dell'ultima tornata. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?