Salta al contenuto principale

Cosenza, Occhiuto parla da candidato alla regionali e lancia alla guida del comune la sua vice Santelli

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Il sindaco Occhiuto durante la conferenza stampa di fine anno
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

COSENZA - Nella conferenza stampa di fine anno il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto parla ormai da candidato in pectore alle regionali. Insiste sulla necessità di un "cambiamento", dice che la sua coalizione è pronta al voto pur non inserendosi nel gruppo di chi invoca la dimissioni di Oliverio.

«È una sua scelta, noi siamo comunque pronti. E per la Calabria prima si va al voto meglio è», dice. Rispondendo alle domande dei giornalisti, si sbilancia anche sul suo successore come candidato sindaco per la coalizione del centrodestra, nel caso in cui si andasse al voto prima, nel 2020.

«Io ho un ottimo vicesindaco - dice, rivolgendosi a Jole Santelli, seduta accanto a lui - e spero sia interessata a impegnarsi in prima persona».

Lo ripete due volte, mentre la Santelli accanto a lui scuote la testa facendo segno di no.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?