Salta al contenuto principale

Decisione clamorosa per Lamezia, al voto subito

Notificato il decreto per le elezioni il 26 maggio

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Il Comune di Lamezia Terme
Tempo di lettura: 
1 minuto 19 secondi

LAMEZIA TERME (CATANZARO) - Clamoroso. Il 29 maggio 2019 si voterà anche al Comune di Lamezia Terme. Nel decreto di indizione delle elezioni amministrative del 2019, figura anche il Comune di Lamezia Terme, attualmente retto da una commissione straordinaria insediatasi a novembre del 2017 dopo lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose. Nessuna proroga del commissariamento, dunque, così come disposto dal ministero nei giorni scorsi per altri comuni sciolti per mafia nello stesso periodo di Lamezia.

IL RITORNO DEI COMMISSARI AL COMUNE

Se l'11 aprile prossimo l'ex sindaco Mascaro (il cui mandato sarebbe scaduto a giugno 2020) dovesse tornare sindaco visto che per questa data si terrà l'udienza al Consiglio di Stato in merito alla sospensione della sentenza del Tar del Lazio che aveva disposto il reintegro del sindaco e del Consiglio comunale, in accoglimento del ricorso contro lo scioglimento del Consiglio comunale, governerebbe però fino a fine legislatura fissata per giugno 2020. Se si dovesse votare, l'eventuale turno di ballottaggio sarà in programma il 9 giugno.

A questo punto non cesserebbe la materia del contendere relativamente all'udienza di merito al Consiglio di Stato (la cui data dovrà essere fissata dopo l'11 aprile al termine dell'udienza sulla sospensiva) sui ricorsi inerenti lo scioglimento. Mentre cesserebbe la materia del contendere, qualora Mascaro dovesse perdere la sospensiva rinunciando al ricorso al Consiglio di Stato nel merito. 

Insomma fra 50 giorni a Lamezia si tornerà al voto con 13 mesi di anticipo rispetto alla scadenza naturale del mandato. Il decreto di indizione di nuove elezioni è stato notificato stamattina al Comune di Lamezia Terme. Il Ministero dell'Interno ha tempo fino al 4 aprile per l'eventuale proroga del commissariamento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?