Salta al contenuto principale

Il riscatto di San Luca passa anche dalle elezioni

Il prefetto incontra i due candidati sindaco

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Klaus Davi, il prefetto di Bari e Bruno Bartolo
Tempo di lettura: 
1 minuto 27 secondi

SAN LUCA (REGGIO CALABRIA) - L'ultima visita istituzionale da prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari, la dedica a San Luca dove, questo pomeriggio, ha voluto incontrare i due candidati a sindaco e la cittadinanza.

«Devo ringraziare i due candidati a sindaci, i sottoscrittori e le leste perché oggi San Luca ha una risposta istituzionale alla sua democrazia». Ha così esordito l neo capo del dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione. L'incontro si è svolto presso il teatro Michele Placido della scuola media di San Luca, al fianco del prefetto anche il commissario prefettizio Salvatore Gullì e i due candidati alla carica di sindaco di San Luca: il sanlchese Bruno Bartolo e il massmediologo Davi Klaus.

LEGGI LE NOTIZIE SUI COMUNI AL VOTO IN CALABRIA

«Ritenevo e ritengo – ha ancora detto Di Bari - una grande anomalia il fatto che da anni qui non si è votato. Tra gestione commissionaria ordinaria di Gullì quattro anni e quella precedente straordinaria, è un periodo lunghissimo, poco aderente ai principi della democrazia».

In un'atmosfera di serenità e quasi si “amicizia”, ancora una volta, l'ormai ex Prefetto di Reggio Calabria ha menzionato uno dei figli illustri del paese: «La presenza quasi fisica che si sente qua di Corrado Alvaro rende questo paese, una cittadina capace di parlare al mondo intero».

E' lo sprono, ultimo, che Di Bari prima di trasferirsi a Roma fa ai sanluchesi. Nella circostanza Bartolo e Klaus hanno ringraziato il prefetto, attribuendo a lui il merito del “Miracolo delle elezioni” a San Luca: «Ho settantanni e che io mi ricordo mai – ha sottolineato Bartolo - abbiamo avuto un prefetto così presente nel nostro paese». Il commissario prefettizio Salvatore Gullì, a nome della cittadinanza, ha donato al prefetto una tarda per quanto fatto per il paese.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?