Salta al contenuto principale

Comune Vibo, varata la nuova giunta comunale

Ecco i nomi delle persone scelte da Maria Limardo

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Maria Limardo
Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

GIANLUCA PRESTIA

Send mail

Giornalista Pubblicista dal 2000 e Professionista dal 2008, collabora col Quotidiano dal 2002 diventando poi redattore di Cronaca nera e giudiziaria ma spaziando anche in altri settori. 

VIBO VALENTIA - «La Città ha bisogno di certezze e non può più aspettare, allo stato pertanto, in attesa che Fratelli d’Italia sciolga la sua riserva e possa giungersi al completamento dell’Esecutivo, vengono di seguito comunicati i nominativi dei componenti della Giunta del governo della Città».

Con queste parole, il neo sindaco Maria Limardo ha annunciato ufficialmente la sua squadra di Governo, in tutto otto persone più un consigliere delegato: la delega allo Sport, infatti, dovrebbe andare al consigliere comunale, che non dovrebbe però entrare in giunta, Rino Putrino.

Molti nomi erano emersi già negli scorsi giorni. A questi si affianca qualche sorpresa. E così la delega agli Affari generali, Personale e Programmazione è stata conferita a Domenico Primerano.

Il quadro risultante dalla scelta effettuata dal Sindaco tra i nominativi messi in campo dalle forze politiche della coalizione, può essere sintetizzato secondo lo schema di seguito indicato.

Forza Italia

Maria Teresa Nardo con delega al Bilancio; Franca Falduto con delega alla Pubblica Istruzione, Politiche Giovanili e Servizi Sociali,

Città Futura

Giovanni Russo con delega ai Lavori Pubblici; Gaetano Pacienza con delega alle Attività Produttive.

Rinasci Vibo

Pasquale Scalamogna con delega all’Urbanistica.

Con Vibo per Vibo

Vincenzo Bruni con delega all’Ambiente.

Forza Porto Santa Venere

Daniela Rotino con delega alla Cultura.

Restano, come del resto, emerso fin dalle prime battute esponenti delle altre liste che hanno portato in consiglio un solo esponente. «Gli assessori saranno chiamati immediatamente a prestare la propria opera in favore della Città che deve essere adeguatamente governata in tutti i settori», ha concluso il sindaco.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?