Salta al contenuto principale

Montauro, scadono i 20 giorni dalla dimissioni del sindaco

Il prefetto sospende il consiglio e nomina un commissario

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Roberto Franco
Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

MONTAURO (CATANZARO) - Sono trascorsi i canonici 20 giorni che la legge attribuisce ad un sindaco per un eventuale ripensamento dopo le dimissioni e di consenguenza il prefetto di Catanzaro, Francesca Ferrandino, viste le dimissioni presentate il 18 luglio scorso dal sindaco di Montauro Roberto Franco, ha provveduto con proprio decreto alla sospensione del Consiglio comunale e degli organi esecutivi del predetto Comune sussistendo motivi di grave ed urgente necessità per la regolare ed efficiente azione amministrativa.

Il Prefetto ha nominato quale Commissario prefettizio che si occuperà della temporanea gestione dell’Ente in attesa del completamento delle procedure di scioglimenti e dell'indizione di nuove elezioni, Valeria Richichi, viceprefetto aggiunto in servizio alla Prefettura di Catanzaro. Il Commissario prefettizio si insedierà in comune già domani.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?