Salta al contenuto principale

Regionali, Zingaretti stronca le speranze di Oliverio

«Necessario rinnovare con una candidatura nuova»

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Nicola Zingaretti
Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

CATANZARO - Il segretario nazionale del Partito democratico, Nicola Zingaretti, non lascia spazio a dubbi e stronca letteralmente l'ipotesi di un Oliverio Bis per le prossime elezioni regionali. «Nei territori dobbiamo rinnovare molto» ha detto il segretario del Pd a Rai Tre.

Zingaretti, rispondendo a una domanda sulle inchieste giudiziarie che hanno riguardato esponenti del Pd e anche il governatore calabrese, Mario Oliverio, Zingaretti ha osservato che «in Calabria c’è un’indagine, la Procura sta indagando. Abbiamo già detto, anche al presidente attuale, che io credo sia tempo opportuno, anche se è stato fatto molto, di voltare pagina, di costruire per le prossime amministrative calabresi un progetto che allarghi, che – ha aggiunto il segretario del Pd - metta più forze e anche nuove energie in campo, che individui una candidatura nuova e più unitaria e che interpreti di più il rinnovamento che quella regione esprime».

Dunque «anche in Calabria abbiamo aperto un processo di rinnovamento perché credo che adesso gli italiani si aspettano questo da noi, non solo criticare chi governa, e lo faremo all’infinito per il bene dell’Italia, ma anche offrire alle regioni e in Italia un’alternativa. Quindi – ha sostenuto Zingaretti - anche nei territori dobbiamo rinnovare molto di quello che abbiamo trovato».

Alla domanda se a Oliverio non sarà chiesto un passo indietro, Zingaretti ha risposto: «Nelle elezioni regionali sì, questo già l’ho detto». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?