X
<
>

Maria Antonietta Ventura

Tempo di lettura < 1 minuto

“AVEVO deciso di raccogliere l’invito a candidarmi a Presidente della Regione Calabria e condurre una battaglia fiera e leale, a viso aperto, con parole chiare e proposte concrete per ridare dignità alla Calabria e orgoglio ai calabresi. Preferisco però, con dolore, fare un passo di lato per evitare che vicende, che – lo sottolineo con forza – non mi riguardano personalmente, possano dare adito a strumentalizzazioni che nulla avrebbero a che fare con il merito della campagna elettorale”.

Lo scrive in una notta Maria Antonietta Ventura, fino a oggi candidata dal Pd e dal M5S a presidente della giunta regionale della Calabria.

“Ho la responsabilità di tutelare le oltre mille famiglie dei lavoratori diretti e indiretti relativi alle aziende del mio gruppo – scrive ancora l’imprenditrice – l’impegno sociale e civico a tutela dei calabresi proseguirà, con ancora maggiore determinazione, nelle forme che da sempre porto avanti”.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA