X
<
>

Matteo Salvini stringe la mano a Nino Spirlì

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Lunedì 18 ottobre Matteo Salvini sarà in Calabria per incontrare i dirigenti regionali del partito.

Secondo quanto si é appreso, nel corso dell’incontro, che non é stato reso noto dove avrà luogo, sarà esaminato il risultato delle elezioni regionali del 3 e 4 ottobre.

La Lega, nella consultazione, ha ottenuto l’8,3%, con una flessione rispetto alle precedenti regionali del 2020, quando riportò il 12,2. Malgrado la percentuale di voti inferiore, il partito di Salvini ha mantenuto comunque i quattro consiglieri regionali che aveva in precedenza.

Tra i punti più spinosi da affrontare c’è la conferma del ticket Occhiuto – Spirlì. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, la Lega potrebbe cedere sull’accordo iniziale che vorrebbe l’attuale presidente facente funzioni confermato nel ruolo di vice.

Salvini avrebbe pronta una controproposta per Spirlì che potrebbe essere un incarico romano, anche se il confronto sarebbe ancora aperto e si cerca di trovare un equilibrio che possa tenere tutti contenti.

Anche su questi argomenti, oltre che sulla composizione della prossima giunta Occhiuto, Salvini dovrà confrontarsi con la dirigenza del suo partito e con i quattro consiglieri regionali eletti.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA