X

Un posto di controllo dei carabinieri nella Locride

Tempo di lettura < 1 minuto

BOVALINO (REGGIO CALABRIA) – I carabinieri della Compagnia di Locri, hanno arrestato L.M, 30enne di Africo, accusato di resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, domenica sera, è stato sorpreso a bordo della propria auto ad effettuare manovre pericolose per la sicurezza della circolazione stradale nel territorio di Bovalino e successivamente ha omesso di fermarsi all’“alt” impostogli da una pattuglia della sezione Radiomobile impegnata nei controlli sulla strada statale 106.  Ne è nato un inseguimento durato nove chilometri, con l’uomo bloccato nel territorio di Bianco.

Su disposizione dell’ autorità giudiziaria, il trentenne è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares