X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Il mezzo era impegnato nella costruzione di un’opera privata. La ditta che ha subito il danno, la Aet srl, è di proprietà di Andrea Cuzzocrea

REGGIO CALABRIA – Ignoti malviventi hanno dato fuoco la scorsa notte ad un escavatore di proprietà dell’impresa Aet Srl, di cui è proprietario il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Andrea Cuzzocrea.

L’incendio, di chiara matrice dolosa, è avvenuto in un cantiere privato di Mortara di Pellaro nella zona sud della città, dove l’impresa è impegnata nella realizzazione di un’opera privata.

Il danno causato dal rogo è stato quantificato in circa 50mila euro.

L’episodio è stato denunciato ai carabinieri che conducono le indagini.

Nella notte, invece, un incendio ha bruciato un altro escavatore, a Vibo Valentia, della ditta che sta costruendo il nuovo teatro (LEGGI)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares