Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Il pescato era a bordo di due autovetture senza la documentazione necessaria

GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA) – Circa 150 chili di prodotto ittico privo della documentazione prevista dalla normativa sono stati sequestrati da personale della Capitaneria di porto di Gioia Tauro e del Commissariato di Ps di Palmi.

Il pescato, composto da sarde, sardine, gamberi, triglie e da un pescespada di circa 30 chilogrammi, era a bordo di due autovetture in transito intercettate sulla strada di collegamento tra Palmi e la località Tonnara.

Accertati gli illeciti amministrativi a carico dei due conducenti, sono state elevate sanzioni amministrative di 1.500 euro per un totale di 3 mila euro. Verificata la non idoneità al consumo umano del pesce sequestrato da parte del Servizio veterinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria, il prodotto ittico è stato distrutto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •