Violenze su una donna

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

PALMI (REGGIO CALABRIA) – Un cittadino marocchino, Hassan Abouaziz, di 54 anni, che nel dicembre del 2015 tentò di strangolare a Palmi l’ex moglie, é stato arrestato a Melilla in Spagna.

L’arresto é stato fatto in esecuzione di un mandato europeo emesso dal Tribunale di Palmi su richiesta della Procura della Repubblica. L’ex moglie di Abouaziz riuscì a salvarsi grazie all’intervento del personale del Commissariato di polizia di Palmi.

Il movente del tentato omicidio sarebbe stato da collegare alla separazione in atto tra i coniugi e alle problematiche riguardanti l’affidamento delle due figlie della coppia.

Dalle indagini del Commissariato di Palmi, coordinate dal Procuratore della Repubblica, Ottavio Sferlazza, e dal pm Giorgio Panucci, é emersa la gravità dell’aggressione e la conseguente premeditazione del tentato omicidio da parte del marocchino, che non sopportava l’idea di perdere la giovane moglie e, insieme a lei, le due figlie.

Abouaziz oggi pomeriggio é stato estradato dalle Autorità spagnole in Italia, dove è stato preso in consegna dagli ufficiali di Polizia giudiziaria della Polaria di Fiumicino per poi essere tradotto nel carcere di Rebibbia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •