Il recupero dell'autobotte

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

BRANCALEONE (REGGIO CALABRIA) – Una autobotte dell’organizzazione di soccorso “Rangers d’Italia” ha sfondato un muro di contenimento ed é finita in una scarpata dopo che il conducente ne ha perso il controllo, per cause in corso d’accertamento, mentre era in transito lungo la statale 106 jonica.

L’incidente si é verificato la scorsa notte in località “Galati” del comune di Brancaleone. Le due persone che si trovavano a bordo del mezzo sono rimaste illese.

Sul posto si é recata una squadra dei vigili del fuoco di Melito Porto Salvo il cui lavoro si é protratto per oltre un’ora prima che riuscisse a recuperare l’autobotte ed a riportarla sulla carreggiata.

Sul luogo dell’incidente si é recata anche una pattuglia dei carabinieri che hanno provveduto alla gestione della viabilità.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •