Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

REGGIO CALABRIA – Il cadavere di una donna di 56 anni è stato trovato nell’androne del palazzo in cui abitava, nel centro di Reggio Calabria. La vittima si chiamava Mariella Rota e sarebbe stata uccisa con un’arma da taglio. Il palazzo è attiguo alla tabaccheria di proprietà della vittima. 

Il luogo dell’omicidio si trova in via Melacrino, nelle vicinanze di Piazza De Nava, in pieno centro. Una zona sempre trafficata. Secondo quanto si è appreso la donna, in passato, avrebbe raccontato di avere subito minacce e dei tentativi di rapina.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia, che conducono le indagini, ed i carabinieri. Non è chiaro se la donna sia morta in un tentativo di rapina. Al momento non sembra essere stato asportato nulla.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •