La piantagione sequestrata

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

CITTANOVA (REGGIO CALABRIA) – Sorpresi a coltivare una piantagione di marijuana hanno tentato di fuggire ma sono stati bloccati. Diego Danti, di 30 anni, Daniele e Simone Giacco, di 28 e 30 anni, tutti di Polistena e con precedenti, sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai carabinieri a Cittanova con l’accusa di coltivazione di droga.

I militari della Compagnia di Taurianova e dello Squadrone Cacciatori di Vibo, nel corso di un servizio mirato, hanno individuato in località Castagnara una piantagione realizzata su un terreno privato nascosto dalla fitta vegetazione.

Le piante, in tutto 180, tra il mezzo metro e i due metri di altezza, erano in pieno stato vegetativo e pronte per la raccolta. A seguito di una perquisizione è stato trovato anche vario materiale per la cura e l’irrigazione. Le piante, previa campionatura che sarà successivamente trasmessa al Ris di Messina per le analisi tossicologiche, sono state distrutte sul posto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •