X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

ARDORE (REGGIO CALABRIA) – Viaggiava in auto con mezzo milione di euro di droga ripartita in sacchetti. L’uomo, Stefano Scipione, 28enne già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Locri in flagranza di reato, con l’accusa di detenzione illegale di stupefacenti.

Il giovane, che si trovava a bordo della sua auto sulla strada statale 106, mostrando sin da subito un atteggiamento piuttosto nervoso durante i controlli svolti dai carabinieri, è stato sottoposto a ispezione dai militari della Stazione di Ardore e della Sezione radiomobile di Locri.

Nel dettaglio, al termine della perquisizione, in una borsa di carta, i carabinieri hanno trovato quattro involucri di plastica sottovuoto contenenti complessivamente 1 chilo di cocaina e 1 kg di marijuana. La droga, una volta tagliata ed immessa sul mercato avrebbe fruttato, come detto, oltre 500 mila euro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares