X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

REGGIO CALABRIA – Un incendio è stato appiccato nella tarda serata di ieri alla discarica nel quartiere Archi Cep di Reggio Calabria, nelle adiacenze dell’ex Facoltà di Giurisprudenza. Lo rende noto il comitato di quartiere Il Popolo di Archi.

«Allertati – è scritto in una nota del comitato – i Vigili del fuoco sono arrivati sul luogo con tutti i mezzi a disposizione. Purtroppo l’incendio è avanzato fino a divampare per tutta l’area interessata da rifiuti di ogni tipo e causando una nube tossica cancerogena. In zona vi sono diverse persone con patologie a rischio tra cui asma e tumore».

«La discarica – è scritto nella nota – esiste da circa sei anni, proprio quando è stato imposto il porta a porta, ma il problema non è di per sé questo sistema, ma bensì come viene fatto funzionare e questo crea malumore tra i cittadini. Altra questione che crea malumore è quella legata alla Tassa sui rifiuti, tra le più alte d’Europa, che induce alcuni cittadini a ribellarsi con metodi incivili abbandonando i rifiuti in strada pensando di fare del bene. Infine il tormentone propagandistico da parte della giunta comunale e del sindaco metropolitano in questi giorni contro la Regione Calabria ci sembra a dir poco offensivo nei confronti dei cittadini, i quali si attendono una risoluzione del problema e non polemiche misere da campagna elettorale spicciola. Una giunta comunale e un sindaco metropolitano irresponsabili in quanto hanno generato confusione in alcuni cittadini facendogli credere che la colpa del mancato ritiro dei rifiuti presso le abitazioni fosse dovuta a una responsabilità della Regione per via della chiusura delle discariche, quando, invece, sappiamo tutti che non è così. La Città metropolitana di Reggio, infatti – conclude la nota – per effetto della recente modifica della Legge regionale n. 14/2014, ha acquisito la competenza della gestione del ciclo integrato dei rifiuti urbani, anche riguardo al segmento di trattamento e smaltimento dei rifiuti nell’intero ambito metropolitano».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares