X
<
>

La droga sequestrata

Tempo di lettura < 1 minuto

PALMI (REGGIO CALABRIA) – Due uomini sono stati arrestati a Palmi per possesso di stupefacenti a fini di spaccio. I carabinieri hanno anche sequestrato 10 chili di marijuana, di cui 7 trovati nella barca e nell’abitazione di uno dei due a Bagnara Calabra.

L’operazione è scattata alle prime ore dell’alba sulle coste calabresi, dove i militari avevano notato due persone intente in operazioni sospette nell’area portuale. Con l’ausilio dei carabinieri subacquei di Messina, per verificare la barca nell’ancoraggio, la barca è stata controllata.

All’interno di uno scomparto sul ponte, detto Gavone, è stato trovato un borsone contenente circa 7 chili di marijuana, confezionata in buste termosaldate. Nella perquisizione all’abitazione di uno dei due arrestati è stata rinvenuta un’altra busta termosaldata, contenente circa altri 3 chilogrammi della stessa droga.

La quantità di stupefacente rinvenuto una volta immesso nel mercato dello spaccio avrebbe fruttato circa 70mila euro. I carabinieri stanno indagando per scoprire a chi fosse destinata la droga, visto che ritengono che i due la stessero trasportando in Sicilia.

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares