X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – Raid vandalico la notte scorsa nel campo pozzi di fondo Vilardi, nel quartiere di San Giorgio Extra, a Reggio Calabria che sta provocando un disservizio nella fornitura di acqua sia nel quartiere che nel centro della città. Ignoti hanno sfondato i due varchi di accesso alla struttura e una volta all’interno dell’area, hanno rubato e danneggiato diverse attrezzature.

Sul posto è intervenuto l’assessore alle Manutenzioni del Comune Rocco Albanese che insieme ai tecnici del settore idrico sta verificando l’entità del danno, che è apparsa da subito cospicua, soprattutto per ciò che riguarda la parte elettrica.

Sull’episodio indaga la Questura di Reggio Calabria. Al vaglio degli investigatori anche le immagini di alcune telecamere di sicurezza posizionate sui varchi di accesso alla struttura.

I tecnici del Comune sono già all’opera per ripristinare le attrezzature danneggiate o sottratte, ma i disagi nell’erogazione del servizio potrebbero durare per tutta la giornata.

L’assessore Albanese ha stigmatizzato il grave episodio: «Ciò che è successo stanotte è molto grave, non solo per il danno materiale arrecato, ma anche per i gravi disagi idrici che si stanno generando a danno dei cittadini. Spero che gli autori di questo folle gesto siano presto individuati».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares