X
<
>

Il carcere di Arghillà di Reggio Calabria

Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – Un uomo di 34 anni è stato arrestato questa mattina a Reggio Calabria con l’accusa di tentato omicidio aggravato nei confronti della madre.

Gli agenti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura di Reggio Calabria sono intervenuti tempestivamente ieri mattina, a seguito della segnalazione di una violentissima aggressione che si stava consumando in località Pellaro.

In un appartamento in fase di costruzione, l’uomo armato di un’asse di legno è stato immobilizzato mentre cercava di aggredire la madre.

La donna è stata soccorsa da personale sanitario immediatamente intervenuto su richiesta della sala operativa, ed è stata ricoverata in prognosi riservata presso il locale Grande Ospedale Metropolitano, versando in pericolo di vita. L’aggressore è stato arrestato per tentato omicidio aggravato e portato nella Casa circondariale di Arghillà.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares