X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – Al lido comunale venerdì scorso il personale della polizia municIpale coadiuvato dal personale veterinario dell’Asp di Reggio Calabria è riuscito a liberare un cane recluso all’interno di una cabina da qualcuno che l’ha occupata impropriamente.

Per l’uomo che sarebbe il proprietario del cane è scattata la sanzione, per tutti, invece, si spera, un segnale di presenza delle istituzioni che sia da deterrente alle sempre più diffuse illegalità che si consumano all’interno del lido di Rada dei giunchi. 

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA