X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

DELIANUOVA (REGGIO CALABRIA) – Erano intenti a giocare a carte all’interno di un bar, in violazione delle prescrizioni imposte dalle norme anti covid. Ad una ventina di avventori e ai titolari di un bar di Delianuova i carabinieri hanno contestato sanzioni amministrative per un totale di circa 9 mila euro.

I militari, durante un normale servizio di controllo del territorio, hanno notato uno strano via vai di persone nei pressi di un locale pubblico della cittadina.

Entrati all’interno per una verifica, hanno sorpreso i titolari dell’esercizio mentre somministravano alimenti e bevande direttamente a circa venti clienti che stavano giocando a carte e a consumare alimenti sul posto.

Ai titolari del bar è stato anche imposto di chiudere il loro locale per 5 giorni.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA