X
<
>

I controlli dei carabinieri

Tempo di lettura < 1 minuto

PALIZZI (REGGIO CALABRIA) – Davanti all’ennesimo cumulo di rifiuti abbandonati per strada, i carabinieri della Stazione di Palizzi e i carabinieri forestali di Brancaleone hanno deciso di accertare le responsabilità, fino a rovistare tra la spazzatura alla ricerca di qualche indizio utile.

Guanti alla mano, hanno ispezionato i rifiuti presenti: all’interno di alcuni sacchi dell’immondizia sono stati trovati scontrini, bollette, lettere varie. I dati trovati hanno consentito di individuare cinque dei furbetti che hanno gettato impropriamente l’immondizia in zona. Per ciascuno di loro è fioccata una sanzione, per un ammontare complessivo di 3.000 euro.

Nel corso dei controlli, i militari hanno scoperto tre distinte discariche “abusive” contenenti complessivamente circa 200 metri quadrati di rifiuti abbandonati. Con quest’intervento i carabinieri avviano le procedure per la bonifica del suolo. Pizzicati anche 5 furbetti che hanno gettato in zona l’immondizia: per loro multe da 600 euro l’uno.

Le verifiche rientrano tra i servizi predisposti dalla Compagnia Carabinieri di Bianco a tutela dell’ambiente e del territorio.

  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares