X
<
>

La discarica sequestrata

Tempo di lettura < 1 minuto

SAN FERDINANDO (REGGIO CALABRIA) – Una discarica abusiva è stata sequestrata dai carabinieri a San Ferdinando, con la conseguente denuncia del proprietario, un sessantenne residente nella cittadina del Reggino, per la realizzazione e la gestione senza autorizzazione.

In particolare, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, i militari, in prossimità del lungomare e del centro cittadino, hanno notato un deposito incontrollato di rifiuti.

Da una verifica più approfondita dell’area, è stata riscontrata la presenza di molti elettrodomestici ingombranti accatastati, a tutti gli effetti considerati rifiuti speciali, per il cui smaltimento è prevista un’apposita procedura in accordo con la locale Amministrazione comunale.

Una volta scoperta la discarica abusiva, i carabinieri della locale Stazione, hanno subito dopo sequestrato l’area, affidandone la custodia giudiziale al proprietario del sito, poi denunciato in stato di libertà.

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares