Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – I carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno denunciato, in tre distinte attività, quattro persone per abusi edilizi.

A Cataforio, i militari hanno scoperto alcuni lavori abusivi su una superficie di 120 metri quadri in un edificio in ristrutturazione. Una donna di 71 anni, proprietaria dell’immobile, è stata denunciata.

Il secondo caso ha riguardato la zona di Gallina dove i carabinieri, nel corso di un controllo, hanno individuato al quarto piano di uno stabile, la realizzazione di un intero piano in assenza di alcun titolo autorizzativo. Malgrado il sequestro, il proprietario, un uomo di 80 anni, ha proseguito con i lavori e per questo si è visto contestare un nuovo sequestro e la violazione dei sigilli.

Due coniugi sessantenni, infine, sono stati denunciati per la realizzazione abusiva di una copertura a falde di uno stabile con all’interno un intero piano realizzato in assenza di qualsiasi autorizzazione.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •