X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Fino al 6 settembre – ogni domenica – due treni la mattina e altrettanti il pomeriggio ampliano l’offerta di Trenitalia fra Reggio Calabria Centrale e Melito Porto Salvo, per un totale di venti servizi aggiuntivi a disposizione di chi sceglie un mezzo di trasporto più sicuro, economico ed ecologico anche per raggiungere le mete estive del mar Ionio.

Il dettaglio dei collegamenti straordinari è disponibile su trenitalia.com. Così le località balneari di Pellaro, Lazzaro, Saline Ioniche, Annà e Melito Porto Salvo sono più facilmente raggiungibili per quelle gite di un solo giorno che sono diventate un must dell’estate 2020, rinverdendo una tradizione che risale agli anni ’60 e ’70.

Il potenziamento dei servizi, per quanto limitato, è stato espressamente richiesto dall’assessore Domenica Catalfamo a Trenitalia anche con la finalità di garantire maggiori livelli di sicurezza su uno dei tratti non ammodernati con più elevati flussi veicolari della Strada Statale 106 Jonica, nei giorni di picco del traffico, riducendo anche i tempi di percorrenza e migliorando l’accessibilità di queste località.

L’assessore Catalfamo ha dichiarato che si tratta di un primo segnale di attenzione nel quadro di una strategia complessiva del nuovo corso sul trasporto pubblico locale, volta anche a potenziare il sistema di trasporto ferroviario sulla costa ionica.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares