X
<
>

Michele Conia

Tempo di lettura < 1 minuto

CINQUEFRONDI (REGGIO CALABRIA) – A Cinquefrondi, centro in provincia di Reggio Calabria, c’è soddisfazione per la decisione del ministero dell’Economia e delle Finanze di rivedere i fabbisogni standard, con l’allineamento della spesa pro capite per gli asili e le funzioni sociali degli enti meridionali a quelli del centro-nord.

Il sindaco Michele Conia ha sottolineato: «Sono stato il primo sindaco d’Italia e siamo stati il primo consiglio comunale d’Italia a deliberare nel 2018 e poi avviare un ricorso al Presidente della Repubblica, contro l’applicazione perversa del federalismo fiscale».

Conia ha sostenuto che «se confermato, finalmente, viene eliminata una disparità gravissima nei confronti dei cittadini del Sud. Ringrazio i sindaci che hanno accettato il mio invito a portare avanti questa battaglia e invito alla riflessione i tanti colleghi che ritenevano la battaglia inutile o un’utopia».

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA