I Bronzi di Riace nel Museo di Reggio

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria festeggia domani il primo anno dall’inaugurazione della collezione permanente. Cinque livelli di esposizione che negli ultimi 12 mesi hanno entusiasmato i visitatori.

Palazzo Piacentini è tra i musei del Sud che hanno registrato un incremento significativo di presenze con oltre il 22% in più nel 2016. Per l’occasione il MarRc ha organizzato un concerto «diffuso» tra le sale di esposizione con 4 appuntamenti musicali: 10.30, 12, 16.30 e 18.

Bossanova e Jazz per chitarra e voce, a cura del maestro Antonio Barresi e di Carolina Scopelliti, il programma che i visitatori potranno ascoltare ammirando i reperti archeologici. Un’occasione anche per conoscere la storia di Reggio e le sue monete con le mostra “Nomisma” che ripercorre la storia della colonia calcidese dalla fondazione sino a tutto il medioevo. Ma anche “Navi e imbarcazioni nel Mediterraneo antico” e “Viaggi etnografici di fine ‘800”. Il Museo sarà aperto anche il primo maggio. Proprio oggi il Ministro Dario Franceschini ha annunciato un’iniziativa di promozione turistica per la Calabria a livello nazionale (LEGGI).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •