X
<
>

Loredana Berté

Tempo di lettura 2 Minuti

REGGIO CALABRIA – Il mondo della musica festeggia i 70 anni di Loredana Berté, la calabrese e interprete più poliedrica della musica italiana.

L’artista ha collaborato con alcuni tra i più grandi autori dando vita a canzoni leggendarie — da «…E la luna bussò» a «In alto mare», da «Non sono una signora» a «Il mare d’inverno» — e ha spesso e volentieri scandalizzato i benpensanti.

Loredana Bertè ha festeggiato ironicamente su Twitter: «Settant’anni e non sono ancora una Signora».

Il presidente della Regione, Jole Santelli, ha voluto celebrare il compleanno di Loredana: «A nome di tutti i calabresi sento di rivolgere i miei auguri ad una magnifica donna calabrese per i suoi 70 anni. Auguri a Loredana Berte’, che con i suoi capelli blu, gioca ancora aggi a sostenere che non è una signora ma invece lei è una delle migliori signore della canzone italiana. Icona di molte stagioni, star musicale di elevato spessore sempre capace di contaminare con le più attuali tendenze musicali, Loredana Berte’ è un fulgido esempio di donna calabrese che non si è arresa ai vizi patriarcali e ai soprusi maschilisti, come ha coraggiosamente denunciato per questo compleanno offrendo un esempio a molte donne che subiscono in silenzio».

Santelli ha aggiunto: «Una donna tosta capace di passare dalle vette delle classifiche alla routine dei concerti di periferia per poi rinascere rimanendo sempre Loredana Berte’, difendendo l’onore e la memoria della sorella Mia Martini. Mai oscurata dalla figura dei suoi uomini, ma sempre e solo Loredana grande artista della musica italiana, orgoglio di Calabria, buon compleanno da tutti noi. La luna continua a bussare per te».

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares