X

Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – La Pallacanestro Viola ha acquisito il titolo sportivo della Soresina Gilbertina SsdArl. Il titolo sportivo dà il diritto di disputare il campionato di serie B nazionale.

Il trasferimento del titolo dalla Lombardia alla Calabria dovrà essere ratificato dalla Federazione Italiana Pallacanestro secondo la procedura indicata dalle norme federali in materia.

«La Pallacanestro Viola, nelle persone del presidente Carmelo Laganà e del General Manager Giuse Barrile ringrazia la Gilbertina nelle persone del presidente Davide Pala e del dottor Francesco Scolari, la cui correttezza ha consentito di chiudere celermente le procedure di cessione del titolo sportivo. Un ringraziamento va anche all’avvocato Enrico Zorzi che ha seguito e garantito le procedure», si legge in una nota del club calabrese.

La Viola dunque si dota di un titolo idoneo a disputare il campionato in cui sarebbe voluta arrivare tramite la promozione diretta sul campo. Un progetto fermato sul più bello dalla pandemia di Covid-19 dopo un campionato di primissimo livello, in cui la squadra neroarancio ha raccolto esclusivamente successi in tutte le partite disputate.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares