X

Tempo di lettura < 1 minuto

Un contratto biennale in Serie C, ma la prima esperienza nei professionisti per Simone Lavilla sarà lontana dalla Calabria. Il difensore reggino ha firmato con la blasonata Sambenedettese, che ha creduto nelle sue potenzialità, regalandogli così la possibilità, meritata, di assaggiare il profumo della Serie C.

Terzino destro, classe 1997, Simone avrà la possibilità, a 23 anni, di confrontarsi con il calcio professionistico, dopo aver disputato 125 partite di campionato in Serie D, partendo 17enne con l’Hinterreggio e arrivando alla Cittanovese. Nel mezzo le stagioni con la Vibonese, con la Palmese, di nuovo Cittanovese e Palmese, iniziando anche a segnare qualche gol pesante. Undici le realizzazioni nelle ultime quattro stagioni, sicuramente non poche per un terzino che deve sobbarcarsi un duro lavoro lungo la fascia.

Il 12 febbraio del 2017, nell’1-1 della Palmese in casa del Gladiator ecco il primo gol in carriera.

Il 17 settembre dello stesso anno ecco la rete più importante, quella che consentì alla Cittanovese di ottenere la prima storica affermazione in Serie D, battendo per 1-0 l’Acr Messina.

Tanti chilometri percorsi lungo la fascia destra, generoso e combattivo: Simone Lavilla il suo lo ha sempre portato a casa e adesso potrà e dovrà farsi valere anche in Serie C.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares