X
<
>

Alessandro Dascoli

Tempo di lettura < 1 minuto

LOCRI (REGGIO CALABRIA) – Da sei stagioni gioca in Calabria, dopo aver militato in C2 con Carpi, Gavorrano, Venezia e Chieti e in Serie D con la Pistoiese. Quindi, dal 2014, eccolo assoluto protagonista: tre promozioni dall’Eccellenza, due volte al 2° posto e una in 5ª posizione. Chi intende avviare un progetto vincente sa bene cosa deve fare: ingaggiare Alessandro Dascoli.

Il difensore pugliese, classe ’90, da quando ha messo piede nella nostra regione ha sempre disputato tornei di vertice e quella con il San Luca è stata la terza promozione in sei anni, dopo quelle ottenute con la Palmese dei record e con il Locri del triplete. Al suo attivo anche un 5° e un 2° posto con la Cittanovese (poi ripescata in D) e un altro secondo posto con la Reggiomediterranea.

Già che ci siamo, ecco anche i 9 gol messi a segno, sicuramente non poco per un difensore centrale. A Locri lo conoscono bene e con il suo ingaggio la società del presidente Mollica ha quale obiettivo quello di disputare un torneo di vertice.

Con Dascoli si va ovviamente sul sicuro. In maglia amaranto ha già vinto e sa bene come si vince, come gestire determinati momenti, come fermare gli avversari. Un baluardo difensivo di spessore, uno dei centrali più ambiti e più forti in circolazione. Sicuramente un gran bel colpo da parte del Locri.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares